Madre uccide due figli e si toglie vita – Cronaca


(ANSA) – AOSTA, 16 NOV – Una donna di 48 anni, Marisa
Charrère, ha ucciso – in base ai primi rilievi della polizia – i
figli di 7 e 9 anni e poi si è tolta la vita. E’ accaduto nella
notte in un’abitazione nel centro di Aymavilles, paese a pochi
chilometri da Aosta. Secondo una prima ricostruzione della
polizia la donna, infermiera all’ospedale di Aosta, ha praticato
ai due bambini una iniezione letale. Le forze dell’ordine sono
state allertate dal marito della donna e padre dei due bambini,
Osvaldo Empereur, agente del corpo forestale della Valle
d’Aosta, dopo il suo rientro a casa, verso mezzanotte. Sul posto
è intervenuta la squadra mobile della questura di Aosta e si è
recato il pm Carlo Introvigne.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi