Malkovich, Poirot senza accento francese – Tv


(ANSA) – LONDRA, 27 NOV – Niente più accento francese o
baffetti neri impomatati per Hercule Poirot. Il celebre
detective belga nato dalla penna di Agatha Christie perde per la
prima volta alcuni dei tradizionali tratti distintivi
nell’interpretazione di John Malkovich, che ne veste i panni nel
film per la Tv The ABC Murders, in programma a Natale su BBC 1
in un Regno Unito avviato tumultuosamente verso la Brexit.
   
“Nella nostra versione, Poirot ha vissuto in Inghilterra per
20 anni e ha fatto un lungo e laborioso sforzo per non sembrare
straniero e parlare al contrario come un vero inglese”, ha detto
Malkovich alla rivista Radio Times. L’attore americano 64/enne –
la cui scelta per il ruolo appartenuto fra gli altri ad Albert
Finney, Peter Ustinov e, più di recente, a Kenneth Branagh è
stata piuttosto dibattuta – ha confessato d’avere trasformato il
personaggio abbastanza radicalmente. Su richiesta dei
produttori, evidentemente, che lo hanno voluto “differente quasi
a 180 gradi rispetto alle versioni precedenti”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi