Mancevski, non capisco successo oggi – Cinema


(ANSA) – TRIESTE, 24 GEN – “Quando il film ha avuto un
incredibile successo per me è stato uno choc, bello ma anche
brutto e io ancora non so come mai il film abbia tanto successo
ancora oggi”. Lo confessa, dal palco dove è appena terminata la
proiezione proprio di quel film, il regista macedone Milco
Mancevski. Il film in questione è “Prima della pioggia”,
vincitore del Leone d’oro nel 1994, candidato all’Oscar per il
miglior film in lingua straniera alla 67/a edizione degli
Academy Awards e incluso dal New York Times, poco tempo dopo la
sua uscita nelle sale di tutto il mondo, nella lista dei
migliori 1000 film mai realizzati.
   
Mancevski è a Trieste per ritirare un premio che gli è stato
conferito nell’ambito del Trieste Film Festival.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/cinema_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi