Manchester United: Mourinho deferito dalla FA, rischia la squalifica



MANCHESTER – Rischia di costare assai caro a Jose Mourinho la sceneggiata al termine della partita vinta in rimonta dal Manchester United contro il Newcastle, che ha messo fine ad una serie di quattro gare senza vittoria per i Red Devils. Il tecnico portoghese è stato accusato dalla FA per per i commenti del dopo partita e rischia una potenziale squalifica. Nell’uscire dal campo dopo la gara, Mourinho si era rivolto ad una telecamera con espressioni ingiuriose. “Si pensa che il suo linguaggio alla fine della partita, come catturato dal filmato, fosse offensivo e improprio”, si legge nel comunicato della FA. Mourinho ha tempo fino alle 18.00 del 19 ottobre 2018 per rispondere alle accuse.

La partita col Newcastle era andata in scena dopo le aspre polemiche che avevano coinvolto lo Special One, messo sul banco degli imputati dalla critica e sempre più vicino all’esonero. All’Old Trafford, però, la sua squadra è stata capace di rimontare lo svantaggio iniziale di due gol evitando così al suo allenatore guai peggiori. Nel filmato che ha fatto il giro del Mondo, si vede Mourinho che esce dal campo e dice qualcosa davanti alle telecamere, apparentemente in portoghese. Il tecnico ha anche effettuato un gesto con la mano, spiegando poi che si riferiva alla “caccia all’uomo” effettata dai media nei suoi confronti.

 


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi