Mastronardi, sarò madrina super cinefila – Cinema


(ANSA) – VENEZIA, 27 AGO – Stato d’animo: “Alterno momenti di
ordinaria follia a calma e gioia, oscillo tra l’ansia e lo
stress. Tornerò calma penso dopo il 7 settembre”: elegante in
tailleur pantaloni, Alessandra Mastronardi, 33 anni di luminosa
bellezza sarà la madrina di Venezia 76 e domani condurrà la
cerimonia di apertura. E’ così caricata per l’avventura
veneziana da non sentire affatto l’ondata di caldo agostano che
divide il Lido in due categorie proprio davanti al Palazzo del
cinema: bagnanti in costume e infradito da una parte e popolo
del festival (giornalisti, operatori, uffici stampa, talenti)
sudaticcio e arrancante in abiti civili e borse piene di carte
dall’altra. “Venezia è una scarica di adrenalina forte, imparare
a gestirla sarà dura”, dice all’ANSA. Il suo discorso inaugurale
“racconterà il grande amore per il cinema, è giusto non metterci
altro, non contaminarlo con la politica. Lo sto preparando da
giorni, sarà qualcosa anche di personale, privato”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi