Melissa McCarthy vera falsaria da Oscar – Cinema


(ANSA) – ROMA, 17 FEB – Una storia alla quale Hollywood
lavorava da anni: da un primo progetto con Nicole Holofcener
come regista e Julianne Moore come protagonista, alla versione
che si è riuscita a realizzare sempre con una coppia di donne:
la cineasta Marielle Heller dietro la macchina da presa e
Melissa McCarthy, qui alla migliore prova della sua carriera
uscendo dai canoni delle commedie pure, per dare vita alla vera
storia della brillante, misantropa e sorprendente
scrittrice/falsaria Lee Israel (1939 – 2014), autrice negli anni
’90 di oltre 400 lettere false di personaggi come Marlene
Dietrich, Louise Brooks, Noel Coward, Dorothy Parker.
Ne è nato un gioiellino di cronaca, divertimento e satira
sociale, ‘Copia originale’, candidato a 3 premi Oscar (per
Melissa McCarthy come migliore attrice protagonista, Richard E.
   
Grant come miglior attore non protagonista e la migliore
sceneggiatura non originale), in uscita il 21 febbraio con 20th
Century Fox.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi