Meloni, su Ramelli ieri brutta pagina – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 30 APR – “Una brutta pagina quella scritta
ieri sera a Milano da parte di Prefettura e Questura chiamate a
gestire l’ordine pubblico in occasione delle commemorazioni in
ricordo di Sergio Ramelli”. E’ il commento di Giorgia meloni,
presidente di Fratelli d’Italia, dopo i tafferugli avvenuti ieri
sera nel corso del presidio dell’estrema destra per commemorare
lo studente assassinato a colpi di chiave inglese da un commando
di Avanguardia Operaia il 29 aprile del 1975.
“Un divieto insensato a poter svolgere un corteo, senza
simboli se non bandiere tricolori, senza marce o parate di alcun
genere – si legge in una nota – Un innocuo serpentone che si
sarebbe concluso sotto casa Ramelli, là dove Sergio ha trovato
la morte 44 anni fa (…) E poi una volta in piazza una gestione
nervosa, manganelli usati con troppa disinvoltura contro gente
che non aveva alcuna intenzione di aggredire le forze
dell’ordine. (…) Chiederemo conto al ministro dell’Interno di
quanto accaduto”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi