Migranti per recupero spazi città – Cronaca


(ANSA) – TERNI, 26 NOV – Recupero di spazi urbani in stato di
degrado a causa di incuria o atti di vandalismo, come muri
imbrattati da ripulire e orti urbani da coltivare: è il compito
che verrà assegnato ai migranti ospiti di strutture di
accoglienza nel territorio comunale di Terni, in attesa di
vedere eventualmente riconosciuto lo status di richiedente
asilo. Lo prevede un ‘Patto di collaborazione’ tra il Comune,
guidato dalla Lega, e il comitato provinciale dell’Arci. Intesa
voluta dall’assessore alla partecipazione, all’immigrazione ed
alle politiche per l’integrazione, Marco Cecconi.
   
“Per gli ospiti delle strutture di accoglienza nella nostra
città – spiega l’assessore – mi piace pensare che si tratti di
un modo finalmente laborioso ed impegnato di vivere il proprio
giorno. Sentirsi utili facilita il senso dell’appartenenza o
quantomeno della reciprocità, fondamento di qualunque
integrazione, che presuppone sempre un dare ed un avere e non
può mai essere, cioè, unilaterale”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi