Migranti soccorsi,in 54 in barca a vela – Cronaca


(ANSA) – CROTONE, 25 MAG – Cinquantaquattro migranti, tutti
uomini, e tutti di nazionalità pachistana, sono sbarcati nel
porto di Crotone dopo essere stati soccorsi, la notte scorsa, da
un pattugliatore della Guardia di Finanza al largo delle coste
di Isola Capo Rizzuto, nel Crotonese. Due cittadini russi,
ritenuti gli scafisti dell’imbarcazione, sono stati arrestati.
   
I migranti, che erano a bordo di un veliero battente bandiera
statunitense alla deriva, sono stati raggiunti da due unità
navali dei Roan di Vibo Valentia e una del Roan di Taranto.
   
L’equipaggio di uno dei pattugliatori ha prima avvicinato e poi
trainato il veliero fino a portarlo nel porto della città
calabrese.
   
Le 54 persone, tutte in discrete condizioni di salute, sono
state fatte sbarcare con l’assistenza del Suem 118 e dalla Croce
rossa italiana. Successivamente sono stati condotti nel centro
di accoglienza di Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto.
   
Dalle prime informazioni raccolte i migranti sarebbero
salpati da Bodrum, in Turchia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi