Ministro Trenta a giuramento marescialli – Cronaca


(ANSA) – FIRENZE, 22 GIU – C’era anche il ministro della
Difesa Elisabetta Trenta alla cerimonia solenne nella caserma
Felice Maritano, sede della Scuola marescialli e brigadieri dei
carabinieri di Firenze, dove 558 allievi marescialli oggi hanno
prestato giuramento alla Repubblica Italiana e hanno ricevuto
l’alamaro. Presente anche il comandante generale dell’Arma
Giovanni Nistri.
   
“Era un eroe nel suo quotidiano servizio, nella sua fierezza,
nel suo dovere. Siamo tutti vicini ai suoi familiari e alla sua
giovane figlia”. Così il ministro Trenta ha ricordato
l’appuntato scelto Emanuele Anzini, travolto e ucciso il 16
giugno”, durante un controllo stradale a Terno d’Isola
(Bergamo). Nistri ha sottolineato che “nell’ultimo anno e mezzo
abbiamo avuto 9 carabinieri caduti nell’adempimento del loro
dovere. Fra tutti desidero ricordare l’ultimo, l’appuntato
scelto Emanuele Anzini. Abbraccio con affetto anche gli oltre
900 carabnieri feriti che dal primo di questo anno sono stati
colpiti”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi