Miss Italia, il calendario 2019 per gli 80 anni del Concorso – Cultura & Spettacoli


Il Calendario 2019 di Miss Italia vede protagoniste le prime tre classificate della finale dell’ultima edizione del concorso: la detentrice del titolo, la marchigiana Carlotta Maggiorana, 26 anni, prima Miss Italia sposata; Fiorenza D’Antonio, 21 anni, di Napoli, eletta Miss Italia Social; Chiara Bordi, 18 anni, di Tarquinia, la cui presenza tra le miss con una protesi ad una gamba ha suscitato l’interesse della stampa internazionale.

Il calendario (GUARDA LE FOTO DEL BACKSTAGE), ideato da Patrizia Mirigliani e realizzato dal fotografo Gianmarco Chieregato, introduce le iniziative per celebrare gli 80 anni del concorso, raccontando la bellezza, il talento, il coraggio, la libertà e la forza delle donne.

Le tre ragazze, con la loro storia così diversa, sono le testimonial dell’universo femminile dove la famiglia, il mondo della comunicazione virtuale e la voglia di rinascere, nonostante i problemi che la vita ci pone davanti, sono le espressioni salienti.

Curato dalla stylist Francesca Leony, il calendario si immerge negli 80 anni riportando (VIDEO BACKSTAGE) una selezione di immagini scelte tra i milioni di volti di partecipanti che hanno sfilato su questa passerella, da Isabella Verney a Carlotta Maggiorana. E’ un lungo percorso attraverso il quale tante ragazze hanno trovato il successo dimostrando che Miss Italia è un grande osservatorio sul mondo femminile ed il più fervido vivaio di futuri talenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi