Moda: ‘Quelle tre’ si rimettono in gioco – Moda


(ANSA) – FIRENZE, 13 LUG – ‘Quelle tre’ compiono trent’anni e
si rimettono in gioco. Chiude il 17 luglio l’atelier fiorentino,
in via Santo Spirito, di Cecilia, Luciana e Cristiana Scardigli,
tre sorelle figlie d’arte che dopo aver lavorato assieme per 30
anni disegnando e realizzando abiti mai convenzionali hanno
deciso di mettere la loro creatività al servizio di altro,
pronte a fare nuove esperienze, anche individualmente,
all’insegna sempre della passione e del divertimento.
   
Un’avventura raccontata anche in un volume, ‘Quelle tre – 25
anni di non-moda’, realizzato appunto per festeggiare i 25 anni
dell’atelier e il ‘modo’ delle tre sorelle di creare abiti
colorati e dal taglio lineare, essenziali ma tutt’altro che
semplici, rigorosi nelle forme geometriche ma morbidi, dai
tessuti pregiati e di fattura sartoriale, fuori dal tempo ma
proprio per questo attualissimi. Il tutto accompagnato nel libro
da decine di testimonianze delle clienti più affezionate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi