Morti da roghi ex discarica a Bari – Cronaca


(ANSA) – BARI, 23 NOV – Ventuno inquilini di una stessa
palazzina, in via Archimede 16 al quartiere Japigia di Bari,
sarebbero morti per tumori causati dalle sostanze tossiche
provocate dai continui roghi della ex discarica comunale di via
Caldarola, dismessa e bonificata ormai da trent’anni. Si tratta
di un quadro epidemiologico che “richiama fortemente quello
riscontrato nelle aree della cosiddetta terra dei fuochi”. È
l’esito delle indagini avviate circa un anno fa dalla Procura di
Bari e concluse con una richiesta di archiviazione. Per il pm
Baldo Pisani, infatti, è trascorso troppo tempo per perseguire
penalmente il reato di morte come conseguenza di altro reato,
ipotizzato a carico di ignoti. I familiari di alcune delle
vittime, però, hanno fatto opposizione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi