Morto cercatore funghi che era disperso – Cronaca


(ANSA) – GENOVA, 16 NOV – È stato trovato morto l’uomo di 87
anni che era disperso da giovedì scorso nei boschi di San
Cipriano nel Comune di Serra Riccò dove era andato a cercare
funghi. L’uomo è stato ritrovato dai vigili del fuoco: era
vicino a un’abitazione vicino al luogo della scomparsa. Poco
distante dal cadavere sono stati trovati il suo bastone e il
cestino. L’anziano avrebbe avuto un malore e dopo avrebbe
tentato di avvicinarsi alla casa per chiedere aiuto.
   
E’ il secondo caso di cercatore di funghi che muore in
Liguria in pochi giorni. Sabato scorso era stato trovato morto
nei boschi di Cairo Montenotte in località Montenotte Inferiore,
vicino al parco dell’Adelasia un uomo di 78 anni che era
disperso dal giorno precedente. Anche in questo caso l’anziano
fungaiolo sarebbe stato un malore dopo che si era perso, come
aveva detto chiedendo aiuto con il cellulare.
   
Era stato salvato, invece, il cercatore di funghi spezzino di
38 anni, ritrovato nei boschi della Lunigiana dopo 4 giorni di
ricerche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi