Morto escursionista disperso sul Garda – Cronaca


(ANSA) – VERONA, 31 AGO – È stato trovato senza vita il giovane
escursionista, per il cui mancato rientro ieri era scattato l’
allarme: verso le 23 il Soccorso alpino di Verona era stato
allertato dal 118 su segnalazione dei familiari di G.P.,27 anni,
di Pegognaga (Mantova).Il giovane, in vacanza sul Lago di Garda,
era partito in mattinata per un’escursione da solo e aveva
inviato foto alla sorella con immagini dai sentieri percorsi.
   
Quando i carabinieri hanno trovato la sua auto ferma a Malga
Biancari, 6 squadre si sono portate sul posto e hanno iniziato a
perlustrare i vari itinerari della zona. Verso le 3 il
rinvenimento in località Rio Mondrago, dove il ragazzo era
scivolato fuori dal sentiero e caduto per una decina di metri,
riportando traumi letali. Dopo che il medico del Soccorso alpino
ne ha constatato il decesso, la salma è stata ricomposta e
imbarellata. Non appena è stato giorno, l’ elicottero di Trento
l’ha recuperata con il verricello, per trasferirla a Malga
Biancari e affidarla al carro funebre diretto all’ospedale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi