MotoGp, Austin: pole di Marquez, ma in prima fila c’è anche Rossi


AUSTIN – Capitan America si prende un’altra pole: è la settima consecutiva sul circuito texano, e nelle altre occasioni il giorno dopo ha sempre vinto per distacco. Però questa volta c’è un altro supereroe in circolazione: il Doc chiude infatti col 2° tempo a soli 273 millesimi da Marquez e conferma – dopo il podio in Argentina – che le cose nel box Yamaha stanno finalmente cambiando. “Quando la pista è ‘mezza e mezzà come oggi, tra asciutto bagnato, in passato non sono mai stato a mio agio. Invece qui mi trovo bene, la M1 è ben bilanciata, il gruppo lavora alla grande e io sono pronto. Che belle qualifiche, sono andato subito forte”. Fa i complimenti a quel team che ha fortissimamente voluto – “Con facce nuove: giapponesi ed italiani” – e in qualche modo imposto ad Iwata, se è vero che il fondamentale Reparto Ricerche e Sviluppo è stato trasferito a Germo di Lesmo.

 Dovizioso parte dalla quinta fila –  Il risultato ha il sapore di una promessa: non tanto per la gara di domani, perché Marc è strafavorito e non basterebbe un altro tornado – dopo quello che ieri ha scombussolato i piani dei piloti e fatto saltare la terza sessione di prove libere – a cambiare una storia che pare già scritta. No, l’eco del sorriso di Rossi arriva più lontano: il pesarese vuole essere il rivale più accreditato del catalano nella lotta per il mondiale, e questi risultati lo confortano. Anche perché Dovizioso è rimasto clamorosamente fuori dalle Q2, dopo aver sbagliato strategia nelle Q1: alle qualifiche dei peggiori era stato costretto dalla cattiva giornata di venerdì. Quando è stato il momento di fare il crono, il forlivese si è visto chiudere la porta in faccia proprio da Lorenzo. Il maiorchino si è come preso una piccola vendetta: miglior tempo davanti a Petrucci e ciao DesmoDovi (oggi partirà dalla quinta fila). Passato alle Q2, Jorge ha prima provato a fare la voce grossa persino col compagno di squadra Marquez, poi gli si è messo a ruota: ma la catena della sua Honda è saltata all’improvviso, Lorenzo è tornato di corsa al box ed è balzato sulla seconda moto. Tutto inutile: 11°, quarta fila.

Marquez “impressionato” dal Doc –  “Oggi è stata una giornata veramente strana: dopo pioggia, la pista è cambiata presto. La moto sul rettilineo si muoveva di brutto. Domani per fortuna ci aspettiamo il sole, e soprattutto il vento dovrebbe calare”, racconta Marquez. Impressionato dalla performance di Valentino, prova a sdrammatizzare: “Domani sarà interessante vedere quanto riuscirà ad andare forte, questo giovane”. Per Rossi, il favorito è naturalmente Marc: “Lui qui è nettamente il più veloce. Anche Vinales venerdì non era male, però oggi le cose sono un po’ cambiate”.

 Ducati, una vigilia da dimenticare –  Per le Ducati è una vigilia da dimenticare: l’altra Rossa ufficiale, quella di Danilo Petrucci, chiude all’8° posto. Il pilota umbro partirà dalla terza fila. La migliore delle Gp19 è quella dell’australiano Miller, 4°. Bagnaia ha fatto le Q2 ma è finito ultimo, 12°. Il terzo italiano è l’allievo prediletto di Rossi: Morbidelli con la Yamaha satellite della Petronas è 10° (“Spero di partire bene e recuperare un po’ di velocità perduta”), parte anche lui dalla quarta fila. Ancora in grande difficoltà Iannone, che con l’Aprilia non va oltre un 17° posto (giusto dietro il suo compagno di squadra, Aleix Espargarò) che gli vale la sesta fila.

Antonelli pole, papà Simoncelli s’emoziona – In Moto3 la pole è di Niccolò Antonelli, e il miglior tempo del 23enne di Cattolica che corre per il team Sic58 fa empzionare Paolo Simoncelli: “Sono contento per lui, è un ragazzo molto bravo e oggi è stato fantastico. Complimenti anche al mio ‘giallò – Suzuki, l’altro pilota della squadra -, un buon 7° tempo: siamo belli e siamo forti”.

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi