Mozambico, a un mese dal ciclone Idai: “Tende, cibo e cure: qui manca tutto”


ROMA – A un mese dal ciclone Idai, in Mozambico si cerca di risollevare una popolazione che ha perso tutto. Case, ospedali, scuole. Le infrastrutture sono state fortemente colpite dalla furia dei venti e dell’acqua e a pagare le conseguenze più pesanti sono le fasce più vulnerabili della popolazione. 

Nel cuore del disastro. Le proiezioni del National Institute for Disaster Management indicano che almeno 600.000 persone sono a rischio degli effetti di Idai nelle province centrali ovvero Sofala, Tete, Manica e Zambézia. “Le aree più colpite nella provincia di Sofala sono il distretto di Nhamatanda, Buzi e Muanza – spiega Samo Manhiça, coordinatore di progetto di Amref Health Africa in Mozambico – a causa dei fiumi che attraversano quei villaggi”.

Ricollocati. Il Mozambico è stato il paese più colpito dell’area: secondo i dati ufficiali il ciclone ha ucciso circa 600 persone e ne ha ferite oltre 1.600. Inoltre, circa 240.000 case sono state danneggiate e oltre 111.000 distrutte. L’Unhcr ha iniziato il ricollocamento delle famiglie sfollate. La scorsa settimana 200 sono state trasferite dagli alloggi di emergenza nella città centrale di Beira. Nei prossimi dieci giorni l’obiettivo è permettere ad altre 70.000 persone circa di lasciare gli alloggi temporanei in cui hanno vissuto nell’ultimo mese: scuole, sale per eventi pubblici, biblioteche e altri edifici.
 


Mozambico, a un mese dal ciclone Idai: "Tende, cibo e cure: qui manca tutto"

Tornare a scuola. “Le principali emergenze sul campo – spiega Samo – sono la costruzione di rifugi per la comunità, cibo, cure mediche e scuole. E’ necessario aiutare le persone a tornare nelle loro case e riprendere le loro vite”. Proprio le scuole sono al centro dell’intervento promosso dall’Unicef che ha sollecitato la comunità internazionale ad agire affinché 305mila bambini ad oggi rimasti senza strutture didattiche possano completare l’anno scolastico. “Qualsiasi interruzione prolungata nell’accesso all’apprendimento –  scrive l’Unicef in una nota – potrebbe avere conseguenze devastanti sui bambini sia nel breve che nel lungo periodo. L’istruzione è essenziale per aiutare i bambini a ritornare a un senso di normalità dopo un evento traumatico, come un forte ciclone, e per il loro sviluppo e prospettive a lungo termine”.

Rischio colera.  Ad essere fortemente compromesso è anche il sistema sanitario locale. “C’è una crisi sanitaria in corso, sono circa 5.000 i casi di colera, i volontari della Croce Rossa stanno intervendo provvedendo ai vaccini per fermare un’eventuale epidemia”, spiega Lia Romano, team leader del gruppo della Croce Rossa Italiana in Mozambico.  A Nhamatanda è stato realizzato un ospedale da campo per dare assistenza a 150.000 persone. “Qui si forniscono trattamenti per il colera – continua Romano – la situazione è drammatica, La popolazione ha bisogno di aiuti immediati, specie in quest’area del Paese, ma anche di un programma che guarda al futuro per tornare passo dopo passo alla normalità”. La Croce Rossa ha lanciato una raccolta fondi, mentre sempre per fronteggiare l’emergenza il Fondo monetario internazionale ha messo a disposizione del paese un sostegno finanziario di emergenza per un importo di 118,2 milioni di dollari. 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/solidarieta/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi