Muore 33enne in cantiere nell’Aquilano – Cronaca


(ANSA) – L’AQUILA, 26 AGO – Tragico incidente sul lavoro
stamani in un cantiere del comune aquilano di Barete: un giovane
di 33 anni, Alessandro Pacifici, ha peso la vita, stando alle
prime informazioni, rimanendo schiacciato dal mezzo con il quale
stava operando. La dinamica è comunque in corso di accertamento
essendo molti i punti da chiarire. Sul grave fatto stanno
indagando i carabinieri che stanno lavorando sotto il
coordinamento della procura della repubblica che ha aperto una
inchiesta disponendo l’autopsia affidata all’anatomopatologo
Giuseppe Calvisi. Il giovane è il figlio del titolare
dell’impresa che stava effettuando l’intervento legato alla
ricostruzione post terremoto. Sul posto sono intervenuti anche i
vigili del fuoco e personale del 118.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi