Musica: The Struts a maggio in Italia – Musica


(ANSA) – BOLOGNA, 25 MAR – Il gruppo rock inglese The Struts
torna in Italia, dopo il sold out ai Magazzini Generali di
Milano, con due concerti: il 25 maggio al Vox Club di Nonantola
(Modena), il 26 all’Orion di Ciampino (Roma).
   
Composta da Luke Spiller (voce), Adam Slack (chitarra), Jed
Elliott (basso) e Gethin Davies (batteria), la band è stata
opening act di Rolling Stones, The Who e Gun’s’Roses ed è stata
scelta dai Motley Crue come supporter dei loro ultimi concerti.
   
Dave Grohl l’ha definita ‘la miglior band di apertura’ che i Foo
Fighters abbiano mai avuto.
   
Dopo l’album di debutto ‘Everybody wants’ nel 2016, The
Struts hanno pubblicato ‘Young&Dangerous’, che li ha consolidati
come una delle migliori band contemporanee. “Una delle cose che
desideriamo fare con la nostra musica – dice Spiller – è
ispirare le nuove generazioni ad imbracciare nuovamente una
chitarra. Viviamo in un’epoca in cui l’hip hop e la musica dance
predominano ed è una bella cosa, ma desideriamo ricordare a
tutti che esiste anche altro”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi