Napoli, Ancelotti: “Non capisco contestazione, si può vincere ma senza giocatori da 10 milioni l’anno”


FROSINONE – La vittoria con il Frosinone, servita a blindare il secondo posto, passa quasi in secondo piano. Carlo Ancelotti si trova a dover commentare la contestazione dei tifosi, delusi da una stagione iniziata con grandi aspettative. Prima gli striscioni apparsi ieri sera e stamattina in città, poi i cori rivolti ai giocatori (”meritiamo di più”) e l’episodio finale della maglia che Callejon aveva lanciato ai tifosi e restituita al giocatore spagnolo. “I giocatori erano un po’ dispiaciuti. Resto sorpreso anche io, a questi giocatori si può rimproverare di tutto, ma non impegno e professionalità. Non solo quest’anno, ma anche negli anni scorsi mi è sembrato irreprensibile. E’ una sorpresa per me” ha detto l’allenatore del Napoli.

Ancelotti: ”Progetto c’è ma no a giocatori da 10 milioni l’anno”

“Perché si respira questa negatività nei confronti di una squadra che si sta consolidando? Sinceramente non me lo spiego. Questa società è già consolidata da prima che arrivassi io. Deve essere chiaro a tutti che qui il giocatore che guadagna 10 milioni di euro non può arrivare e quindi dobbiamo investire su ragazzi giovani. Questa è la realtà del Napoli” ha spiegato ancora Ancelotti. “Quest’anno abbiamo investito su giocatori come Meret, Fabian Ruiz e Verdi, giocatori che hanno qualità ma che non hanno stipendi esagerati che ti farebbero rompere il bilancio che è sano e deve continuare a rimanerlo. Lo striscione? E’ chiaro che si lavora dare soddisfazioni a tanta gente e per vedere la gente che festeggia una vittoria. Se la gente si lamenta è uno stimolo a fare meglio. Il progetto è chiaro, va avanti da tanti anni con questa società, provando a migliorare anno per anno, facendo il passo quanto la gamba. Ripeto: se la gente si aspetta il giocatore da dieci milioni di stipendio, qui non arriva, ma possono arrivare tanti altri bravi”.
Ma così a Napoli si può vincere lo stesso? “Certo che puoi vincere lo stesso. Ci vorrà più tempo ma con una programmazione giusta riesci a migliorare anno per anno. L’anno prossimo la squadra migliorerà, faremo acquisti mirati e andremo avanti”.


Napoli, Ancelotti: "Non capisco contestazione, si può vincere ma senza giocatori da 10 milioni l'anno''

Callejon lancia la maglia ai tifosi

”Ora l’obiettivo è arrivare a 80 punti”

Poi il tecnico passa a commentare la partita: “Abbiamo dato segnali positivi così lasciamo da parte questo piccolo periodo negativo. Abbiamo fatto una buona partita, era importante vincere e dare segnali positivi. Così ci lasciamo da parte questo piccolo periodo negativo, ora proviamo a chiudere bene il campionato. Non dobbiamo abbassare la guardia, cercheremo di fare più punti possibili, il nostro obiettivo è arrivare a 80 punti”. Sulla crescita mentale: “Nella crescita c’è un po’ più di cattiveria nelle finalizzazione, anche oggi abbiamo creato tanto, ci andiamo sempre vicino”. E scherza: “Dobbiamo concretizzare meglio, ma è vero che siamo la squadra che ha colpito più pali nella storia del calcio, non solo in quella di questo campionato (ride, ndr)”.

”Insigne? Felici se vuole restare”

Parlando dei singoli elogia Mertens: “Lo vedo sempre bene, anche quando gioca male. Dà tutto, lavora molto per la squadra, mi piace molto il suo atteggiamento, anche quando si arrabbia e non gioca. Complimenti a lui che ha raggiunto Maradona, se lo merita per quel che fa. C’è nel futuro del Napoli? Sì, certamente sì. Quest’anno ha fatto bene, gestito al meglio ogni situazione. E’ un giocatore importante per l’atteggiamento che riesce a trasmettere ai compagni, al di là del campo”. Soddisfatto anche di Younes: “Veniva da un infortunio, è normale non avere continuità. Oggi ha mostrato quello che sa fare. E’ formidabile nell’uno contro uno, è per quello che deve essere utilizzato. La prossima stagione sarà quella della consacrazione per me”.

Quanto a Insigne il tecnico azzurro non si sbilancia: “Insigne? A fine stagione parleremo un po’ con tutti. Se lui vuole restare qui noi saremo tutti felici, io per primo. E’ stato determinante nella prima parte della stagione. E’ vero che non si può comprare il top-top-player qui a Napoli ma è anche vero che non abbiamo necessità di vendere”.

Mertens: “Bello aver eguagliato Maradona, ma contava vincere”

Dries Mertens è stato il grande protagonista della giornata, con il gol al Frosinone è arrivato a quota 81 gol in serie A in maglia azzurra eguagliando Maradona: “E’ molto bello aver eguagliato Maradona, ma oggi contavano i tre punti” ha detto il belga a Dazn. “Anche con l’Atalanta abbiamo fatto bene, sbagliando tante occasioni ma creando. Oggi finalmente abbiamo vinto. Gol sbagliato alla fine? C’è stato un bel passaggio di Callejon, purtroppo il portiere ha fatto la scelta giusta”, aggiunge. “Il futuro? Ho ancora un anno di contratto, mi piace giocare qui ma vediamo cosa vuole fare la società. I tifosi devono capire che stiamo dando tutto per questa maglia. Siamo forti, vedo un futuro del Napoli molto bello”.

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi