Nespolo, solo la cultura salva l’arte – Libri


(ANSA) – TORINO, 28 GEN – “Solo la cultura può salvare
l’arte. L’artista oggi più che ieri, deve essere un
intellettuale, cioè un uomo del suo tempo, del tutto consapevole
del momento che sta vivendo e delle sue dinamiche economiche e
sociali. In caso contrario è una foglia nel vento del mercato e
non può lasciare il segno”. Ugo Nespolo, pittore e pubblicitario
fondatore della scuola Patafisico, anticipa all’ANSA la lectio
magistralis con la quale domani gli verrà conferita
dall’Università di Torino la laurea honoris in Filosofia.
   
“Bisogna dirlo a gran voce – aggiunge l’artista – l’arte deve
ritrovare il suo senso profondo, che è provocare e ricercare la
bellezza, l’arte non può essere un bene rifugio del mercato,
roba da ricchi in mano ad una una cinquina di gallerie del
pianeta”. La laurea in Filosofia verrà conferita a Nespolo “per
aver svolto un’attività artistica che, sull’arco di mezzo
secolo, si è appoggiata a una robusta riflessione teorica da cui
ha tratto ispirazione, varietà e nutrimento”.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi