Nfl, Newton mette nei guai gli Eagles. E stanotte il ritorno di Tavecchio


Non devi mai dare nulla per scontato, in una partita di Nfl.  Perchè chi gioca, mettendo a repentaglio la sua incolumità, lo fa dando tutto se stesso. Sino alla fine. Non devi mai pensare di aver vinto, a meno che non manchino pochissimi secondi e tu stia sopra di un paio di touchdown. Non devi mai credere di essere troppo superiore al tuo avversario perchè nella massima lega del football l’equilibrio regna, davvero, sovrano. Una lezione che, talvolta, qualcuno dimentica. Vedi gli irriconoscibili, per grinta e continuità, campioni in carica dei Philadelphia Eagels.

In vantaggio per 17-0 con soltanto l’ulimo quarto da giocare, scompaiono dal campo e in quindici minuti rovinano la partita e mettono a serio rischio l’intera stagione.L’attacco non produce proprio nulla, la linea offensiva espone il quarterback Wentz a continui colpi, la difesa fallisce i più elementari placcaggi e la secondaria non riesce proprio a contenere i ricevitori avversari. Risultato: i Carolina Panthers di Cam Newton vincono a Phila ammutolendo un intero stadio. Bravp Super Cam a non perdere mai l’intensità e a non farsi vincere dalla frustrazione dopo i 3/4 di una partita a senso unico, ma senza la “collaborazione”, naturalmente involontaria, delle Aquile, non sarebbe stato proprio possibile. Panthers avanti per la loro strada dunque. Eagles in grandissima difficoltà e chiamati all’impresa, da ora in poi, se vorranno ancora dire la loro in questo campionato (ma urgono almeno due rinforzi, un corner back degno di questo nome e un running back di livello).


Nfl, Newton mette nei guai gli Eagles. E stanotte il ritorno di Tavecchio

Cam Newton, disegno Lorenzo Ruggiero

Non conosce cali di tensione, invece, l’inarrestabile cammino dei Los Angeles Rams che passano come un rullo compressare sui gloriosi Niners che vedono anche questa stagione andare rapidamente in rovina, complice l’infortunio di qualche settimana fa al loro nuovo leader dell’attacco, Garoppolo. I Rams non sembrano avere punti deboli, sono magnificamente allenati e affamatissimi di vittorie, grandi vittorie… 

Ha sempre fame, dal canto suo, quel cannibale di vittorie che risponde al nome del fuoriclasse Tom Brady. TB ne vince un’altra, coi suoi Pats, una gara difficile contro i buonissimi Bears di stagione.


Nfl, Newton mette nei guai gli Eagles. E stanotte il ritorno di Tavecchio

Giorgio Tavecchio, disegno Lorenzo Ruggiero

Nella notte (fonda) italiana tornerà in campo un italiano in Nfl. Giorgio Tavecchio proverà a centrare i pali per gli Atlanta Falcons. E a convincere questo difficile mondo dello sport professionistico che lui, tra i kicker della National football league, può starci. Mestiere ingrato quello del calciatore nel football americano, chiedelo a Tucker, dei Ravens, uno dei migliori. Ma ieri ha sbagliato, condannando i suoi alla sconfitta contro i Saints del grande Brees (che continua a battere record su record).  Stessa vicenda capitata al kicker dei Cowboys, il suo errore fa sorridere i Redskins, ora in testa alla division.

Continua a fare benissimo il giovane qb – fenomeno dei Chiefs, ieri autore di 4 td pass. Kansas City non dà scampo ai Bengals e con Hunt e compagni continua a pensare alla grande.
 
Sorride anche l’altra parte di Los Angeles, i Chargers, quarta vittoria consecutiva stavolta in quel di Londra sui Titans di Mariota. Stessa striscia vincente la firma Houston con uno scatenato Miller di corsa. Ancora male per i Jaguars il qb Bortles che stavolta finisce in panchina. Stra-vittoria di Indianapolis su Buffalo. Niente affatto scontata quella di Detroit a Miami, Thielen non si ferma più – settima partita con almeno 100 yards di ricezioni – e i Vikings superano i Jets.

Al quarto overtime stagionale i Browns ne perdono un’altra sul filo. Tampa Bay deve ringraziare Catanzaro, il kicker prima sbaglia nel tempo regolamentare un calcio non impossibile poi, nel supplementare, firma il successo centrando i pali dalle 59 yards. E ora il Monday Night tra Falcons e Giants con Giorgio Tavecchio in campo.

Risultati
Risultati
LA CHARGERS   20  Tennessee      19
TAMPA BAY     26  Cleveland      23  (OT)
Carolina      21  PHILADELPHIA   17
Minnesota     37  NY JETS        17
Detroit       32  MIAMI          21
New England   38  CHICAGO        31
INDIANAPOLIS  37  Buffalo         5
Houston       20  JACKSONVILLE    7
New Orleans   24  BALTIMORE      23
WASHINGTON    20  Dallas         17
LA Rams       39  SAN FRANCISCO  10
KANSAS CITY   45  Cincinnati     10

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non viviamo di stipendi pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi