Non trova portafogli, 6km contromano – Cronaca


(ANSA) – ALESSANDRIA, 17 GIU – Sei chilometri di autostrada
contromano, sulla A21, per tornare all’area di servizio dove
pensava di avere dimenticato il portafogli. Poteva causare una
strage la manovra spericolata di un automobilista bulgaro di 46
anni. La polizia stradale della sottosezione di Alessandria
Ovest, che lo ha intercettato e fermato, gli ha ritirato la
patente e ha fermato per tre mesi l’auto.
   
L’uomo viaggiava su una Renault Scenic, con a bordo le figlie
di 20 e 25 anni. All’altezza di Voghera (Pavia), ha fatto
dietrofront, incurante dei gravi rischi che l’inversione poteva
far correre a lui e alle sue figlie e agli altri automobilisti.
   
La segnalazione del centro operativo della Polstrada è stata
immediata, così come l’attivazione di una safety car.
   
Lampeggianti e sirene spiegate una pattuglia, che si trovava nei
pressi dell’area di servizio di Tortona, ha bloccato l’auto
prima che il gesto si tramutasse in tragedia. Il portafogli che
l’automobilista pensava di avere dimenticato era nell’abitacolo
dell’auto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi