Nonino, Applebaum ‘Ue ricordi valori’ – Libri


(ANSA) – PERCOTO (UDINE), 26 GEN – “Credo che la ripresa dei
populismi e dei sovranismi in Europa si verifichi perché ci
siamo dimenticati che l’assenza di guerra e di dittatura non è
una condizione permanente o normale, ma casomai una condizione
molto recente che abbiamo faticosamente conquistato. Dovremmo,
invece, ricordarcene sempre”. Lo ha detto a Ronchi di Percoto
(Udine) la storica e giornalista statunitense e naturalizzata
polacca Anne Applebaum, Premio Nonino 2019 a ‘un Maestro del
nostro tempo’.
   
“Sicuramente una parte importante nella ripresa dei populismi
la gioca l’informazione – ha continuato – perché la rivoluzione
tecnologica avvenuta nel modo di acquisire le informazioni
influenza moltissimo la politica e la percezione della realtà”.
   
Sul futuro dell’Ue, Applebaum ha detto di essere “ottimista, a
lungo termine”. “Penso tuttavia – ha aggiunto la studiosa – che
i politici europei abbiano una grande responsabilità: quella di
trovare il modo di fare sentire la gente meno spaventata, più
sicura nei propri Paesi”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi