Ny verso divieto vendita pellicce – Moda


(ANSA) – NEW YORK, 17 APR – New York, una delle capitali
della moda, valuta il divieto di vendita delle pellicce e dei
prodotti di pelliccia. La svolta ‘animalista’ sta prendendo
piede fra i legislatori statali che stanno considerando
l’imposizione del divieto in tutto lo stato.
   
Il futuro dell’iniziativa si sapra’ solo nei prossimi mesi
ma le polemiche sono gia’ iniziate, con l’industria della
pelliccia che ritiene che il divieto causera’ la perdita di
1.100 posti di lavoro solo nella citta’ di New York. Soddisfatti
invece i sostenitori dei diritti degli animali: ”la crudelta’
non puo’ essere confusa con lo sviluppo economico” affermano i
democratici che hanno sponsorizzato la proposta per il divieto.
   
Il commercio di pellicce e’ considerato molto importante per
New York: lo scorso secolo la citta’ produceva l’80% dei
cappotti di pelliccia Made in Usa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi