Olympiacos-Milan 3-1, rossoneri fuori dall’Europa League



ATENE – Milan fuori dall’Europa League. I rossoneri cadono 3-1 e devono salutare la competizione continentale nella fase a gironi dopo una partita in cui è successo di tutto. Nel catino di Atene si vive un secondo tempo infuocato col doppio vantaggio greco grazie a Cisse e Guilherme con deviazione decisiva di Zapata. Lo stesso difensore rossonero accorcia e rimette in corsa il Milan, ma un rigore concesso da Bastien per un leggero abbraccio di Abate su Torosidis condanna i rossoneri: Fortounis infatti non sbaglia.

AVVIO COL BRIVIDO – 4-3-3 per Gattuso che, privo di Suso, in attacco propone Castillejo, Higuain e Cutrone. In mezzo al campo Bakayoko, Kessie e Calhanoglu. Calabria e Rodriguez esterni con Abate e Zapata davanti a Reina. Pedro Martins risponde con un 4-2-3-1 con Guerrero punta avanzata; poco dietro Fetfatzidis, Fortounis e Podence. Camara e Guilherme davanti alla difesa. Si batte il calcio d’inizio e un lancio dalle retrovie smarca Guerrero diretto verso l’area di rigore rossonera, ma Reina è pronto, esce e anticipa coi piedi il numero 9. Risponde poco dopo Calhanoglu ma Jose Sa è attento.

UN BUON MILAN – Per niente intimidito dal bell’inizio dei greci e dal caldo pubblico, il Milan tiene bene il campo e cerca anche il vantaggio in più di un’occasione. Come al 18′ quando Calabria passa a Cutrone che smarca il Pipita defilato a destra in area, ma Jose Sa respinge. Si batte l’angolo e un colpo di testa di Zapata non sorprende il portiere di casa. Reina esce male al 26′ su un corner ma rimedia Kessie. Quindi nel finale del tempo ancora Milan con un tiro-cross di Kessie che Jose Sa respinge. I primi 45′ si chiudono con una bella punizione di Fortounis che Reina in tuffo salva.

DOPPIO VANTAGGIO GRECO, MA ZAPATA RISPONDE – La vera partita comincia nel secondo tempo quando l’Olympiacos deve per forza trovare il gol. Fetfatzidis ci prova dal limite ma non trova la porta, dall’altra parte tiro potente ma sul fondo di Kessie. Al 13′ Elabdellaoui ci prova al volo di destro in area ma Reina blocca in due tempi. Al quarto d’ora i padroni di casa passano: Milan nettamente sorpreso da un corner battuto velocemente, palla in area di Podence dal fondo con deviazione e salvataggio davanti alla porta di Higuain, quindi colpo di testa vincente di Cisse, Reagisce il Milan con Cutrone e Calhanoglu che ci provano, ma è l’Olympiacos ancora pericoloso con Fortounis che conclude e Reina respinge, quindi Zapata salva sulla linea il tap in di Guerrero. Higuain invece tenta un destro dal limite che termina di nulla out. Al 24′ il 2-0: l’ex Udinese Guilherme controlla fuori area e calcia col destro e Zapata fa impennare la sfera che batte Reina. A questo punto il Milan è eliminato ma lo stesso Zapata di testa realizza dopo un corner.

RIGORE GENEROSO, FORTOUNIS NON SBAGLIA  – Pedro Martins fa entrare Torosidis al posto di Camara e l’ex romanista è decisivo al 36′ quando si batte un angolo e Abate lo abbraccia. Per Bastien è rigore. Sul dischetto ci va Fortounis che non sbaglia e rimanda i greci ai sedicesimi. Nel finale di gara succede di tutto tra perdite di tempo dei giocatori in campo e con i raccattapalle che durante il gioco fanno entrare altri palloni sul terreno di gioco. Il Milan è sotto shock e ha una sola grande occasione nel recupero quando Higuain conclude ma colpisce l’esterno della rete dopo una deviazione. Finisce con l’invasione di campo dei tifosi locali che festeggiano.

Olympiacos-Milan 3-1 (0-0)
Olympiacos (4-2-3-1): José Sà, Elabdellaoui, Cisse, Vukovic, Koutris, Camara (34’st Torosidis), Guilherme, Fetfatzidis (24’st Natcho), Fortounis, Podence (40’st Bouchalakis), Guerrero. (22 Gianniotis, 21 Tsimikas, 25 Roderick, 19 Vrousai). All.: Martins
Milan (4-4-2): Reina, Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez (40’st Halilovic), Kessie, Bakayoko, Calhanoglu, Castillejo, Higuain, Cutrone (34’st Laxalt). (99 G.Donnarumma, 22 Musacchio, 56 Simic, 4 Mauri, 16 Bertolacci). All.: Gattuso
Arbitro: Bastien (Francia)
Reti: nel st 15′ Cisse, 24′ Zapata (autorete), 27′ Zapata, 35′ Fortounis (rig.)
Angoli: 9-8 per il Milan
Recupero: 0′ e 5′
Ammoniti: Calhanoglu, Koutris, Bakayoko, Cisse, Camara, Abate, Guerrero per gioco falloso; Reina per comportamento non regolamentare.




http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi