Omicidio a Vibo,un fermo dei carabinieri – Cronaca


(ANSA) – VIBO VALENTIA, 24 OTT – I carabinieri hanno fermato
un uomo, Giuseppe Carnovale, di 48 anni, con l’accusa di essere
il responsabile dell’omicidio di Massimo Ripepi, di 42 anni,
avvenuto domenica scorsa nella frazione “Piscopio” di Vibo
Valentia.
   
L’assassino fece irruzione nella sala giochi dove si trovava
la vittima e sparò più volte con una pistola.
   
Ripepi tentò di sfuggire all’agguato precipitandosi fuori dal
locale, ma fu raggiunto subito e finito con alcuni colpi alla
testa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi