Omicidio Halloween: confermate condanne – Cronaca


(ANSA) – FIRENZE, 17 APR – La Corte di assise di appello di
Firenze ha condannato a 18 anni di reclusione Alessio Fialdini e
a 15 anni e 8 mesi Federico Bianchi, i due 23enni accusati
dell’omicidio di Emanuele Iacconi, l’uomo di 34 anni di Piano di
Mommio (Lucca) morto dopo essere stato aggredito a colpi di
casco a Viareggio (Lucca) la notte di Halloween del 2014.
   
La corte, accogliendo la richiesta della procura generale, ha
confermato la pene inflitte in primo grado agli imputati dal
tribunale di Lucca con rito abbreviato. Iacconi fu aggredito da
altri due ragazzi, all’epoca dei fatti minorenni e già
condannati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi