Omicidio vicino Roma: pm, si è difesa – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 21 MAG – “Al momento la ragazza è indagata per
eccesso colposo di legittima difesa, ma non è escluso che, nelle
prossime 2 settimane, si possa chiedere al gip l’archiviazione
perché la ragazza, allo stato degli atti a nostra conoscenza, ha
agito per difendersi”. A dirlo il Procuratore capo di Tivoli,
Francesco Menditto parlando della posizione di Deborah
Sciacquatori che ha ucciso il padre per difendere i familiari
dall’ennesimo episodio di violenza domestica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi