Opificio Firenze restaura opera Duchamp – Arte


(ANSA) – FIRENZE, 21 MAR – E’ arrivata al laboratorio
dell’Opificio delle Pietre dure di Firenze, per un intervento di
studio e conservazione, la ‘Scatola in una valigia’, opera di
Marcel Duchamp, custodita nella Collezione Peggy Guggenheim a
Venezia.
   
Questo esemplare della ‘Boite-en-valise’ è il primo di
un’edizione deluxe di 20 valigette da viaggio Louis Vuitton in
cui l’artista francese ha raccolto 69 riproduzioni e
miniaturizzazioni di suoi celebri lavori realizzate su supporti
diversi: pelle, carta fotografica con aggiunte a matita,
acquerello e inchiostro. Tra le riproduzioni c’è una miniatura
del famoso orinatoio rovesciato, ‘Fontana’ del 1917, e un
‘ready-made rettificato’ del 1919 della Gioconda di Leonardo da
Vinci, con barba e baffi. Le valigie contengono anche un
originale diverso per ogni valigetta: in quella giunta a Firenze
c’è la riproduzione de ‘Le roi et la reine entourès de nus
vites’ (del 1912), colorata ex-novo dall’artista. Presente anche
una dedica a Peggy Guggenheim, che sostenne economicamente
Duchamp.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi