Ordigno bellico, evacuazione per 7.000 – Cronaca


(ANSA) – BOLOGNA, 18 NOV – Saranno circa settemila le persone
evacuate oggi nel Bolognese, per la ‘bonifica’ di un ordigno
bellico del secondo conflitto mondiale, trovato nei pressi di
Pianoro, in via del Pero. Le operazioni prevedono il disinnesco
della bomba d’aereo dal peso di 100 libbre (52 kg) di
fabbricazione americana di cui si occuperà il reggimento genio
ferrovieri dell’Esercito di Castel Maggiore, che l’ha già posta
in sicurezza. Tutto sarà coordinato dalla Prefettura di Bologna.
   
L’evacuazione riguarderà i residenti nel raggio di 1.500 metri,
dove sarà anche vietata la circolazione.
   
Sempre oggi sarà fatto brillare domenica un altro ordigno
bellico risalente alla seconda guerra mondiale rinvenuto nel
comune di Noceto, in provincia di Parma. La bomba, di origini
americane, pesa 500 libbre. Considerata l’entità dell’ordigno, è
stata prevista l’evacuazione tutta la popolazione residente nel
raggio di 1,3 chilometri, circa 250 persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi