Osap, agenti aggrediti in carcere Lucca – Cronaca


(ANSA) – LUCCA, 27 NOV – Nuova aggressione nei confronti di
tre agenti nel carcere di Lucca da parte di un nuovo detenuto
che ieri sera, mentre faceva ingresso nel penitenziario, ha
iniziato a dimenarsi dando vita a una violenta colluttazione. In
aiuto agli agenti Ps che stavano accompagnando il detenuto in
carcere sono intervenuti anche tre poliziotti penitenziari
riuscendo ad immobilizzare l’uomo. Lo riferisce il segretario
generale Osapp Leo Beneduci. L’uomo, un ventenne, è stato
successivamente trasportato in ospedale con Tso, mentre gli
agenti coinvolti hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto
soccorso e al momento non si conosce la prognosi.
   
Negli ultimi mesi il carcere lucchese è stato teatro di altre
aggressioni ai poliziotti penitenziari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi