Oscar più inclusivi, per metà donne – Cinema


(ANSA) – NEW YORK, 2 LUG – Gli Oscar fanno un ulteriore passo
avanti verso l’inclusività. Academy ha invitato 842 nuovi membri
da 59 paesi e quasi la metà sono donne. Per la prima volta è
stata raggiunta la parità di genere.
Il soffitto di cristallo si è rotto anche per quanto riguarda
i membri non bianchi, tra i nuovi invitati il 29% è di colore
mentre le donne hanno aumentato la loro presenza anche tra i
settori della regia, la produzione e la sceneggiatura.
   
Tra le new entry Lady Gaga, Adele, Sterling K. Brown, Claire
Foy, Letitia Wright, Tom Holland.
   
Academy ha oltre seimila membri in 17 settori dell’industria
cinematografica. Sono loro che ogni anno votano per assegnare
gli Oscar. Da tempo ormai Academy sta cercando di scrollarsi di
dosso l’etichetta #oscarsowhite a causa, fino ad ora, di una
ratio sproporzionata tra membri maschili e femminili nonché di
etnia tra i suoi membri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi