Papa: vendere beni Chiesa, se per poveri – Cronaca


(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 29 NOV – “I beni culturali sono
finalizzati alle attività caritative svolte dalla comunità
ecclesiale”. Lo dice il Papa sottolineando che, fermo restando
“il dovere di tutela e conservazione dei beni della Chiesa, e in
particolare dei beni culturali”, essi “non hanno un valore
assoluto, ma in caso di necessità devono servire al maggior bene
dell’essere umano e specialmente al servizio dei poveri”.
   
Tuttavia la “dismissione non deve essere la prima e unica
soluzione”. Sulle chiese vuote: “un segno dei tempi che ci
invita a una riflessione”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi