Pasqua: bufera di scirocco in Sardegna – Cronaca


(ANSA) – CAGLIARI, 19 APR – Venti tesi di scirocco fino a
cento chilometri orari sferzeranno la Sardegna nel giorno di
Pasqua. L’area maggiormente colpita sarà quella sud occidentale
dell’Isola, l’Oristanese, il Sulcis e l’Iglesiente. Lo
confermano gli esperti dell’Ufficio meteo dell’Aeronautica
militare di Decimomannu. “Subiamo l’influsso di un vortice
depressionario che si trova sull1 Spagna portando forte vento e
mareggiate sull’Isola”, spiegano.
   
Anche nella prima parte della giornata di lunedì di Pasquetta
il vento continuerà a soffiare forte, con punte di 60 chilometri
al’ora, ma dal pomeriggio andrà a scemare. A causa del vento
sono attese mareggiate sulle coste meridionali. Il canale di
Sardegna sarà molto agiato con onde anche di quattro metri,
molto mosso invece il mare della parte orientale dell’Isola.
   
Clima mite: 20 gradi di massima, in media, sono previsti per
Pasqua, lunedì in rialzo sino a 24 soprattutto nell’Oristanese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi