Pedopornografia online, 33 indagati – Cronaca


(ANSA) – TRIESTE, 21 MAR – Un persona è stata arrestata e altre
33 sono indagate nell’ambito di un’operazione di contrasto alla
pedopornografia online e allo sfruttamento sessuale minorile
portata a termine dal Compartimento di Polizia Postale del Fvg,
a seguito di un’attività di indagine coordinata dalla Procura di
Trieste e culminata martedì con l’esecuzione di 37 decreti di
perquisizione a carico di altrettante persone in tutta Italia.
   
Durante l’operazione sono stati sequestrati 82 dispositivi
elettronici e migliaia di file contenenti materiale
pedopornografico. L’attività di indagine, coordinata dal Centro
nazionale di contrasto alla pedopornografia online della Polizia
delle Comunicazioni di Roma, è iniziata ad aprile quando,
monitorando la rete internet, gli agenti della Polizia Postale
di Udine hanno rintracciato su Instagram un profilo in cui
venivano pubblicizzate piattaforme social attraverso cui, con
modalità di ingaggio e permanenza stringenti, si sarebbero
potuti visualizzare e scambiare contenuti pedopornografici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi