Pg Cassazione, ridurre pena coppia acido – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 7 DIC – Un ritocco al ribasso della pena per
Martina Levato, Alexander Boettcher e Andrea Magnani, perché non
sussiste il reato di associazione per delinquere: lo ha chiesto
il pg della Cassazione Luigi Birritteri alla quinta sezione
penale, al processo sulle aggressioni della cosiddetta banda
dell’acido, che ha proposto sul resto il rigetto dei ricorsi dei
tre imputati giudicati in abbreviato o con rito ordinario. I due
procedimenti sono stati unificati. Il pg ha ritenuto quindi che
l’accusa vada riqualificata e, considerata la continuazione dei
reati, ha chiesto una lieve diminuzione delle condanne inflitte
in secondo grado a Milano nel 2017: per Martina si passa da 20
anni a 19 anni e 6 mesi, per Boettcher da 23 a 21 anni e per
Magnani da 9 anni e 4 mesi a 8 anni 9 mesi e 10 giorni. Martina
e Alex sono accusati di aver compiuto a Milano con l’aiuto di
Magnani aggressioni con l’acido a Stefano Savi e Giuliano
Carparelli e Pietro Barbini. Alex ha già una condanna definitiva
a 14 anni per l’aggressione a Barbini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi