Pirandello inedito in lettere a Laterza – Libri


(ANSA) – ROMA, 25 OTT – Una selezione di lettere, per lo più
inedite, tra gli editori Laterza e alcuni tra i più importanti
scrittori e scrittrici italiane del Novecento, da Luigi
Pirandello a Sibilla Aleramo, a Carlo Levi e Leonardo Sciascia,
saranno esposte fino al 2 febbraio 2019 all’interno del museo
letterario Spazi900 della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.
   
La mostra, ‘La Casa Editrice Laterza e i grandi scrittori del
Novecento’, curata da Giorgio Nisini ed Eleonora Cardinale,
promossa da Andrea De Pasquale, direttore della Biblioteca
Nazionale Centrale di Roma, e organizzata dalla Biblioteca e
dagli Editori Laterza – segue un percorso cronologico che va dai
primi scambi epistolari tra Giovanni Laterza e Benedetto Croce
fino alla gestione di Vito Laterza negli anni Cinquanta.
Oltre alle lettere – che appartengono alla sezione più antica
dell’archivio epistolare della casa editrice (1901-1959) – in
mostra ci sono anche prime edizioni, riviste e giornali dalle
collezioni della Biblioteca.
   
Tra gli altri autori Luigi Capuana, Salvatore Di Giacomo,
Giovanni Papini, Giuseppe Prezzolini, Vitaliano Brancati, Carlo
Bernari, Corrado Alvaro, Carlo Cassola, Anna Maria Ortese, Elsa
Morante e Cesare Zavattini.
La sezione più antica dell’archivio epistolare della casa
editrice Laterza, fondata a Bari nel 1901 da Giovanni Laterza,
depositato presso l’Archivio di Stato di Bari, è presentato per
la prima volta al pubblico in questa mostra e testimonia le
varie fasi e prospettive del rapporto con il mondo letterario
italiano, raccontato in 7 pannelli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi