Pompei, nuovo significato scritta – Arte


(ANSA) – ROMA, 20 OTT – Non la battuta di un operaio
buontempone, bensì una indicazione di servizio. L’epigrafe
trovata a Pompei su un muro di una casa all’epoca in fase di
ristrutturazione e che con la sua data (ovvero il 17 ottobre)
sembra spostare dal 24 agosto al 24 ottobre del 79 dC la data
dell’eruzione che seppellì la cittadina romana, trova una nuova
interpretazione nello studio di Giulia Ammannati, docente di
paleografia latina alla Scuola Normale di Pisa, secondo la quale
la scritta andrebbe letta “in olearia/ proma sumerunt”, vale a
dire : “hanno preso nella dispensa olearia”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi