Ponte: a Mattarella libro Vite spezzate – Cronaca


(ANSA) – GENOVA, 14 AGO – Si intitola “Vite Spezzate – Genova,
14 agosto 2018” il libro che racconta le vittime del Morandi con
la voce dei loro familiari, che oggi è stato donato al
presidente della Repubblica Mattarella. A donarlo al capo dello
Stato Benedetta Alciato, 34 anni, cognata di Roberto
Robbiano, morto nel disastro insieme alla moglie Ersilia e al
piccolo Samuele, 8 anni, che ha raccolto le testimonianze. “il
presidente mi ha ringraziato e mi ha detto che aveva saputo
dell’iniziativa e che lo aspettava”, ha detto la donna.
   
Il Comune ha deciso di supportare la pubblicazione pagando le
spese di stampa. Il sindaco e commissario Marco Bucci ha
contribuito con un messaggio in apertura del volume. “Vite
spezzate racconta anche il modo in cui ognuno di noi ha
affrontato il lutto – spiega Benedetta – la cosa inspiegabile e’
che molte delle persone delle quali parliamo avevano un filo
sottile che le collegava, chi aveva un parente comune, chi era
cliente di qualcun altro, chi era un vecchio amico: storie nelle
storie”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi