‘Porretta Soul Festival’ torna a luglio – Musica


(ANSA) – BOLOGNA, 20 FEB – Quattro giorni di rhytm & blues,
soul e blues con un cast di musicisti che attinge dalle grandi
città americane (Memphis, New Orleans, Chicago, Houston,
Portland e Boston), ma anche dall’Australia e, per la prima
volta, dal Burundi: dal 18 al 21 luglio torna sull’Appennino
bolognese il Porretta Soul Festival, alla 32/a edizione.
   
Tra gli artisti annunciati al Rufus Thomas Park: Don Bryant,
Willie West, Wendy Moten, Tony Wilson, Khylah B., Wee Willie
Walker, Curtis Salgado e J.P.Bimeni. La ‘resident band’ sarà la
Anthony Paule Soul Orchestra. Un premio alla carriera verrà
assegnato a Pee Wee Ellis, già arrangiatore di James Brown ed
Esther Phillips, “per il contributo dato alla promozione e alla
diffusione della musica soul e rhytm & blues”. Inoltre, dal 16
al 26 luglio, nei dintorni di Porretta si terrà ‘The Valley of
Soul’, iniziativa che prevede concerti collaterali con diversi
protagonisti del festival.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi