Psg, Neymar chiama la Premier: “Ogni grande calciatore dovrebbe giocarci”


PARIGI –  Neymar strizza l’occhio alla Premier League. E’ stata la stessa stella brasiliana del Paris Saint-Germain ad esprimere il suo interesse a giocare una volta nella Premier League, nel corso di una diretta sul suo canale YouTube.  L’attaccante, che nell’estate 2017 è passato dal Barcellona a Psg per la cifra record di 222 milioni di euro, diventando il calciatore più pagato di sempre, si è concesso alle domande degli utenti, in particolare a quelle di numerosi colleghi, tra i quali Luis Suarez, David Beckham, Gabriel Jesus e Benjamin Mendy.

NEYMAR: “PREMIER? OGNI BIG DOVREBBE GIOCARCI UN GIORNO” – Proprio la richiesta del terzino francese del Manchester City (“Credi che un giorno giocherai in Premier League?”) ha stimolato Neymar a rivelare quello che è il suo desiderio in prospettiva futura. “Non so cosa possa succedere domani, ma penso che ogni grande calciatore debba giocare almeno una volta nella vita in Premier League. Ora che stai giocando lì, spero che tu possa continuare a goderti la Premier League perché ti meriti solo il meglio. Si tratta di un grande campionato, uno dei migliori al mondo”, le parole del 26enne talento brasiliano
 
IL SI’ A GABRIEL JESUS PER UNA SFIDA ALLA PLAYSTATION – Mendy non è stato l’unico calciatore della squadra di Guardiola a rivolgere una domanda a Neymar, visto che subito dopo è toccato a Gabriel Jesus, attaccante dei Citizens e suo compagno di nazionale nella Selecao: “Quando giocherai a FIFA contro di me?” chiede Gabriel Jesus; “Ehi Gab, la sfida è accettata” risponde il il 26enne nato a Mogi das Cruzes, in modo criptico, senza chiarire quando si verificherà il duello alla consolle, se nel tempo libero, nel ritiro del Brasile o più in là in Inghilterra… Dove per averlo un anno e mezzo fa si era scatenato un derby di mercato fra i due club di Manchester, che potrebbe riproporsi di nuovo nel caso in cui davvero il talento del Psg decidesse di muovers dall’altra parte della Manica.

PROMESSA A BECKHAM: “FINIRO’ CARRIERA NELLA TUA MIAMI” – Aspettando di scoprire quale sarà la prossima maglia che vestirà “O’Ney” – legato al club parigino fino al 2022 da un contratto da tre milioni e mezzo di euro lordi al mese – il diretto interessato nell’occasione ha rivelato dove concluderà la carriera, una volta terminata l’esperienza nel Vecchio Continente. La stella brasiliana ha infatti risposto con una promessa piuttosto esplicita all’invito di David Beckham a giocare per Miami: “Quando finirò di giocare in Europa, verrò a Miami, nella tua città e nella tua squadra. Sarà fatto”.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi