Ragazza morta: Procura procede per omicidio e violenza – Cronaca


La Procura di Roma procede per violenza sessuale e omicidio relativamente alla morte della ragazza di 16 anni di Cisterna di Latina trovata cadavere in uno stabile abbandonato di Roma nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Secondo le risultanze dell’autopsia la ragazza sarebbe stata violentata da più persone e poi uccisa. Gli uomini della Squadra Mobile stanno lavorando per identificare i frequentatori dello stabile abbandonato a San Lorenzo, quartiere di Roma noto anche per al movida. Il corpo della giovane è stato trovato all’interno dello stabile di vai dei Lucani frequentato anche da extracomunitari.

“L’hanno drogata e violentata, urlava”. Questo avrebbe raccontato un testimone, un ragazzo senegalese alla polizia, riguardo la morte di Desiree Mariottini, trovata morta in uno stabile abbandonato a Roma. A rivelarlo in esclusiva è Storie Italiane, il programma su Rai1. L’uomo, testimone oculare, ha fornito la propria deposizione anche alla Polizia.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi