Rami Malek, figlio immigrati, sono grato – Cinema


(ANSA) LOS ANGELES, 25 FEB – Rami Malek, vincitore
dell’Oscar per il migliore attore protagonista con Bohemian
Rhapsody, era fra i favoriti ma è parso davvero meravigliato
dell’Oscar ricevuto. Ha ringraziato la madre, presente in teatro
e inquadrata in lacrime, e ha ricordato il padre, mancato prima
che potesse vederlo diventare un attore di successo. “Credo che
mi veda da lassù”. Malek è figlio di emigranti e ha voluto
sottolineare le sue origini: “Sono il figlio di immigrati
egiziani, americano di prima generazione, non ero la scelta più
ovvia ma a quanto pare ha funzionato”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi