Realtà aumentata per l’esercito: i soldati Usa indosseranno occhiali Microsoft


MICROSOFT chiude un contratto da 480 milioni di dollari con l’esercito Usa: fornirà ai militari gli Hololens, i suoi occhiali a realtà aumentata. Il contratto – riporta Bloomberg – dura due anni e contempla una fornitura di 100mila dispositivi che aiuteranno i militari sul campo e nell’addestramento.

“La tecnologia di realtà aumentata fornirà alle truppe maggiori e migliori informazioni per prendere decisioni: questo accordo è l’estensione di una lunga relazione con il Dipartimento della Difesa in questo settore”, ha dichiarato un portavoce di Microsoft. Quello della collaborazione tra le aziende tecnologiche è il governo Usa è un tema in evoluzione che ha anche implicazioni etiche.

in riproduzione….

I dipendenti di un altro big della tecnologia come Google hanno più volte protestato per il progetto Maven per l’uso dei droni e dell’intelligenza artificiale. Progetto che la società di Mountain View è stata costretta a chiudere in seguito alle proteste.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/tecnologia/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi