Resti uomo su traliccio nel cagliaritano – Cronaca


(ANSA) – CAGLIARI, 25 FEB – I resti di un uomo sono stati
scoperti nella tarda mattinata di oggi a Quartu. Le ossa e parte
del corpo sono stati trovati da alcuni operai che stavano
lavorando su un traliccio nella zona di via Fiume. Sul posto
sono subito intervenuti gli agenti del Commissariato di Quartu e
gli specialisti della Scientifica, con loro anche il magistrato
di turno della Procura di Cagliati e il medico legale. Da quanto
si apprende i resti erano in parte appesi – come per
impiccagione – e in parte già poggiati sul terreno:
quest’ultimi, per le condizioni in cui sono stati trovati,
risultano in quella posizione da diverso tempo, mesi o forse
anche anni. Il sospetto è che si possa trattare dei resti di
Gianluca Congera, il 50enne di Quartu scomparso il 16 marzo del
2018. Solo le ulteriori analisi disposte dagli inquirenti
potranno stabilire con precisione l’identità, il periodo e le
cause della morte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi