Rifiuti: GdF sequestra discarica Mantova – Cronaca


(ANSA) – MANTOVA, 20 APR – La Guardia di Finanza ha
sequestrato 4,6 ettari di terreno adibiti a discarica, un
depuratore e 4 mila metri cubi di rifiuti all’interno dello
stabilimento di Mantova di proprietà della società Villa
Lagarina dove si svolge l’attività della cartiera che fa capo al
gruppo Pro-Gest. La società è stata denunciata per gestione
illecita dei rifiuti. Pro-Gest sul suo sito respinge tutte le
accuse.
   
La cartiera non è ancora in esercizio dopo la chiusura
avvenuta nel 2014. Il sopralluogo effettuato oggi dalle Fiamme
Gialle con i tecnici dell’Arpa ha fatto emergere che una parte
del materiale depositato, pari a circa 4 mila metri cubi, non
era costituito interamente da materia prima utilizzata nel ciclo
produttivo dello stabilimento, bensì da materia fibrosa
quantificabile come rifiuto (fanghi), nonché ulteriori 20 mila
tonnellate di materiale ritenuto rifiuto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi