Rigopiano: chiusura indagini per 25 – Cronaca


(ANSA) -PESCARA, 26 NOV -I carabinieri forestali del Comando
Provinciale di Pescara guidati dal tenente colonnello Anna Maria
Angelozzi stanno notificando a 25 indagati, 24 persone e una
società, la richiesta di chiusura indagini per la vicenda di
Rigopiano nella quale perirono 29 persone a causa di una valanga
che travolse il resort di Farindola (Pescara) il 18 gennaio
2017. I reati ipotizzati: disastro colposo, lesioni plurime
colpose, omicidio plurimo colposo, falso ideologico, abuso
edilizio, omissione d’atti d’ufficio, abuso in atti d’ufficio;
si aggiungono vari reati ambientali. Tra gli indagati confermati
l’ex prefetto Francesco Provolo, l’ex presidente della Provincia
Antonio Di Marco, il sindaco di Farindola Ilario Lacchetta e
vari funzionari pubblici. La Procura di Pescara chiederà
l’archiviazione per i tre ex presidenti della Regione Luciano
D’Alfonso, Ottaviano Del Turco e Gianni Chiodi. Archiviati, tra
gli altri, gli assessori succedutisi alla Protezione civile e
l’ex direttore generale della Regione Cristina Gerardis.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi