Rogo Thyssen 11 anni fa, ‘ora giustizia’ – Cronaca


(ANSA) – TORINO, 6 DIC – “Oggi finalmente ci rappresenta lo
Stato, speriamo che il ministro si prenda pubblicamente
l’impegno di aiutare i nostri figli perché possano finalmente
avere giustizia”. Così Rosina Demasi, mamma di Giuseppe, uno dei
sette operai morti nel rogo di 11 anni fa alla ThyssenKrupp di
Torino. Occasione la celebrazione dell’anniversario, al cimitero
di Torino, dove è atteso il ministro della Giustizia Alfonso
Bonafede.
   
“Siamo indignati, perché in undici anni non siamo ancora
riusciti ad ottenere giustizia, con i due assassini tedeschi
ancora liberi – aggiunge la donna – Devono pagare, perché sono
stati condannati. A noi, ai nostri ragazzi e a tutta Italia si
deve una giustizia negata per undici anni”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi