Rohrwacher e Fonte, l’Italia agli Efa – Cinema


(ANSA) – SIVIGLIA, 15 DIC – Alice ed Alba Rohrwacher e
Marcello Fonte, tre candidati italiani agli Efa rispettivamente
con Lazzaro Felice e Dogman di Matteo Garrone (quattro
candidature ognuno), a Siviglia si raccontano a poche ore dalla
serata finale che indicherà i vincitori degli Oscar Europei
arrivati alla 31/a edizione. Per Alice Rohrwacher il grande
valore della cultura europea è fatta “non solo di librerie, ma
soprattutto di libri”, una cultura “fragile” ma forte allo
stesso tempo, da Fonte (che forse sarà il Grillo parlante ne Il
Pinocchio che prepara Garrone) arriva a Siviglia la sua
filosofia di vita “basata sul fare”. L’attore così indicando una
bottiglia sul tavolo dell’incontro stampa dice ai giornalisti
con la sua particolare voce stridula: “Non bisogna parlare della
bottiglia, bisogna alzarla e spostarla da un’altra parte (e lo
fa). Bisogna parlare di meno ed agire di più”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/cinema_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi